Home
Chiesa di Cristo Gesù a Pomezia
testimoniamo Cristo crocifisso e risorto

home | chi siamo | benvenuti | riflessioni | studi biblici | domande e risposte | contattaci |

cerca nel sito


Chi ha creato Dio?

Domanda:

Vorrei sapere: se Dio ci ha creati, chi a creato lui? (Angel, Como)


Risposta:

Se Dio fosse come il famoso Geppetto, il quale da un pezzo di legno creò Pinocchio, allora la Sua domanda avrebbe senso. La risposta sarebbe: Geppetto è stato (pro)creato da suo papà e da sua mamma, che a loro volta sono stati (pro)creati dai loro genitori, e così via dicendo. Dio, però, non è come Geppetto, anche perché Egli non è il frutto della fantasia di un bravo romanziere.
Dio è creatore, anche se nulla sappiamo del come si sia attuata la creazione. Dal punto di vista biblico, sappiamo soltanto che lo strumento efficace della creazione fu (è) la "parola", intesa come intelligenza, sapienza, motivazione d'amore. È noto che nell'uomo esiste una differenza abissale tra ciò che dice (parola) e ciò che riesce ad attuare. Non così in Dio. Quando Dio dice "sia la luce", ecco che la luce "è". Quando Egli dice "perdono", ecco attuarsi la riconciliazione. In Dio pensiero, parola e atto sono perfettamente coerenti. (cfr. p. es. Genesi 1,1-3; Giovanni 1,1ss.).
Dio viene presentato nel testo biblico come "spirito" (tutto ciò che è "altro" rispetto alla materia, e che pure alla materia dà vita). Le parole che Gesù dice, ad esempio, sono "spirito e vita", proprio perché provengono da Dio e donano la vera vita (Giovanni 6,63).
Dio viene visto nel vangelo anche come Amore. Non tuttavia un Amore astratto o sentimentalistico, bensì l'Amore che si concretizza in Gesù, nella sua vita, nei suoi insegnamenti, nel dono che egli fece di se stesso e nella sua resurrezione. L'Amore di Dio è tale che, mentre eravamo ancora peccatori (chiusi nei nel nostro errare, nel nostro egoismo, nella nostra ignoranza di Dio), Cristo è morto per gli empi (Romani 5,1ss.). Questo Amore, che è Dio, è l'Amore che move il mondo e l'altre stelle, come scriveva Dante. Questo motore di straordinaria potenza ci si è rivelato particolarmente in Gesù. Accostandoci a Gesù, mediante il Nuovo Testamento, si può riuscire gradualmente a comprendere quanto questo Amore ci ha amati, si può imparare a fidarsi e a confidare in questo Amore, si può imparare a diventare imitatori di questo Amore.       


www.chiesadicristopomezia.it non avalla siti esterni
Copyright 2006 - Software realizzato da Giorgio Valenti (Roma)