Home
Chiesa di Cristo Gesù a Pomezia
testimoniamo Cristo crocifisso e risorto

home | chi siamo | benvenuti | riflessioni | studi biblici | domande e risposte | contattaci |

cerca nel sito


Ogni individuo ha diritto alla libertà di pensiero, di coscienza e di religione; tale diritto include la libertà di cambiare religione o credo, e la libertà di manifestare la propria religione o il proprio credo, da soli o in comune, in pubblico o in privato, nell'insegnamento, nelle pratiche, nel culto e nell'osservanza dei riti.

[Art. 18 della DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL'UOMO, 10 dicembre 1948]

19/03/2019

INCONTRI

Mercoledì, ore 20.00:
Conversazioni sul testo biblico per adulti, ragazzi e bambini

Domenica, ore 10.00:

il Vangelo aperto alla riflessione di tutti, adulti e fanciulli; 
ore 10.40:

inni e cantici gioiosi nel culto fatto di preghiera e lettura biblica attorno alla Cena del Signore in comunione col Cristo


PER RICEVERE LA NEWSLETTER
"Dialogo Biblico" SCRIVERE A:

info[at]chiesadicristopomezia.it


SERVIZIO AL LETTORE


I RECENTISSIMI

clicca per archivio "riflessioni"

Riflettere assieme
alla luce della
Parola di Cristo

Poni le tue domande a:
Servizio al Lettore

cnt2000@alice.it

(le domande vanno firmate
con nome e città)

In onore della donna
Una misericordia senza ravvedimento non è la misericordia di Dio
  Avviso ai naviganti 

Per avvicinare qualche boa e avvistare qualche faro, per evitare qualche scoglio e qualche secca, per navigare con un poco di sicurezza sull'oceano cibernetico-babelico della rete e, anche, per non farsi prendere nella rete...


Biblìa
Nuova pagina 1


La parola di Dio e la Scrittura

sono tra loro congiunte in modo da costituire una unità organica: stanno fra di loro in rapporto di anima e corpo. In realtà nessuna analogia dedotta dall'ambito della nostra esperienza è adeguata a esprimere la relazione intercorrente fra la parola di Dio e la Bibbia.
(B.M. Metzger, filologo biblista).

Per conversazioni
che introducono alla lettura
della Bibbia, si può
contattare il numero:
339 577 3986
(anche segreteria telefonica)
.

Bibbia


L'ignoranza della Bibbia
comincia ad essere
percepita come una
menomazione culturale e
una condanna alla banalità
e alla superficialità
nella considerazione
dei fenomeni religiosi
(Remo Bodei, filosofo).

Per conversazioni
che introducono alla lettura
della Bibbia, si può
contattare il numero:
339 577 3986.

NEWSLETTER

Per ricevere le newsletter inserisci il tuo indirizzo e-mail e clicca su Invia

Iscriviti Cancellati

Sul lavoro nella Sacra Scrittura



LAVORO NOBILITANTE

 

Il lavoro nella Sacra Scrittura


FONDATA SUL LAVORO


Riflessioni da un recente articolo di una storica italiana

Facciata e sostanza
"Un gigantesco fallimento dell'evangelizzazione"
...

BIBLICA 1
Analisi di alcuni aspetti della vita nella chiesa
e per la chiesa


Pubblicazione integrale dello studio



Il rifiuto di ascoltare la chiesa

 

Che cosa vuol dire biblicamente "legare" i peccati?e che cosa significa invece "scioglierli?"
In che modo la comunità assolve a questo compito che Gesù le ha affidato?
Come si affrontano alla luce del Nuovo Testamento situazioni e circostanze
che vedono in azione oltraggiatori e profittatori?

Si esamina l'argomento alla luce di criteri tratti dal Vangelo
.


chiesadicristopomezia.it non avalla siti esterni   siti esterni   © Tutti i diritti riservati
È vietata la riproduzione e diffusione non autorizzata dei contenuti del sito, fatta eccezione per l’uso personale

Software realizzato da Giorgio Valenti (Roma)